Convergenza ad alta velocità

Il Centro studi TopLegal ha pubblicato un report sui servizi legali nel settore TMT, dal quale risulta che per i consulenti è importante non perdere il passo, ma il valore aggiunto risiede nella polivalenza e nella visione di insieme.
Top Legal del 11/09/2018

Consiglio di Stato rigetta il ricorso di Consorzio Reti Nordest sul canale 58 UHF in Veneto

Lo Studio Legale Amiconi ha assistito con successo Telepadova Spa, Rete Veneta e Teleregione Srl nel contenzioso presso il TAR del Lazio e il Consiglio di Stato azionato dal Consorzio Reti Nordest.
Global Legal Chronicle del 06/09/2018

Consiglio di Stato rigetta il ricorso di Consorzio Reti Nordest sul canale 58 UHF in Veneto

Le società Telepadova Spa, Rete Veneta e Teleregione Srl sono stata assistite con successo dallo Studio Legale Amiconi nel contenzioso presso il TAR del Lazio e il Consiglio di Stato azionato dal Consorzio Reti Nordest.
PadovaNews - Triveneto Tax&Legal del 06/09/2018

Consiglio di Stato rigetta il ricorso di Consorzio Reti Nordest sul canale 58 UHF in Veneto

Lo Studio Legale Amiconi ha assistito con successo Telepadova Spa, Rete Veneta e Teleregione Srl nel contenzioso presso il TAR del Lazio e il Consiglio di Stato azionato dal Consorzio Reti Nordest.
Il Nord Est Quotidiano del 06/09/2018

Consiglio di Stato rigetta il ricorso di Consorzio Reti Nordest sul canale 58 UHF in Veneto

Le società Telepadova Spa, Rete Veneta e Teleregione Srl sono stata assistite con successo dallo Studio Legale Amiconi nel contenzioso presso il TAR del Lazio e il Consiglio di Stato azionato dal Consorzio Reti Nordest.
VenetoNews - Triveneto Tax&Legal del 06/09/2018

I contenziosi della settimana: Amiconi vince per Telepadova, Rete Veneta e Teleregione

Amiconi ha assistito con successo Telepadova, Rete Veneta e Teleregione nel contenzioso presso il Tar Lazio e il Consiglio di Stato azionato dal Consorzio Reti Nordest. Confermando il provvedimento di revoca del diritto d’uso del canale 58 Uh a Consorzio Reti Nordest.
Top Legal del 06/09/2018

Amiconi vince per Telepadova, Rete Veneta e Teleregione

Lo Studio Legale Amiconi, con un team guidato da Marzia Amiconi coadiuvata da Cristina Amidani, ha assistito con successo Telepadova, Rete Veneta e Teleregione nel contenzioso presso il Tar Lazio e il Consiglio di Stato azionato dal Consorzio Reti Nordest.
Top Legal del 05/09/2018

Amiconi vince per Telepadova, Rete Veneta e Teleregione

Lo Studio Legale Amiconi, con un team guidato da Marzia Amiconi coadiuvata da Cristina Amidani, ha assistito con successo Telepadova, Rete Veneta e Teleregione nel contenzioso presso il Tar Lazio e il Consiglio di Stato azionato dal Consorzio Reti Nordest.
Top Legal del 05/09/2018

Il Consiglio di Stato rigetta il ricorso di Consorzio Reti Nordest sul canale 58 UHF in Veneto

Il Consiglio di Stato, confermando la decisione del TAR Lazio, rigetta le istanze cautelari del Consorzio Reti Nordest e confermando il provvedimento di revoca del diritto d’uso del canale 58 UHF nella Regione Veneto. Lo Studio Legale Amiconi ha assistito con successo Telepadova, Rete Veneta e Teleregione.
Informazione.it del 05/09/2018

Le classifiche TopLegal

La ricerca di TopLegal evidenzia come lo Studio Legale Amiconi assiste clienti del calibro di Virgin Radio, Rds, R101, Radio Montecarlo e Radio Italia in contenziosi al Tar in numerosi procedimenti amministrativi. Affianca le stesse società pres­so il Ministero dello Sviluppo Economico per l’ottenimento di autorizzazioni o rinnovo di licenze. Figura di riferimento in studio è l'avv. Marzia Amiconi che si distingue «per rapi­dità e sintesi. Si interfaccia senza problemi con i funzionari ed è capace di fare ordine nell’intri­cata regolamentazione dei media».
Top Legal del 14/08/2018

Tivù locali, spada di Damocle sulle frequenze

Il TAR del Lazio non si è espresso a favore delle principali emittenti locali del Veneto, in merito all'assegnazione del Canale 58 del digitale terrestre. L'avvocato Marzia Amiconi, partner dello Studio Legale Amiconi, riassume la vicenda.
di Andrea Priante Corriere del Veneto del 31/07/2018

Consiglio di Stato conferma la richiesta dell'operatore Quenza Srl le frequenze TV

L’operatore di rete televisivo Quenza srl (ex VideoBergamo e Publimagic) - rappresentata e difesa dagli avv. Mauro Amiconi e Marzia Amiconi, dello Studio Legale Amiconi - ha chiesto al Ministero dello Sviluppo Economico di dare integrale ottemperanza alla sentenza definitiva del Consiglio di Stato che, confermando quanto già stabilito dal Tar Lazio, ha annullato la precedente graduatoria per l’assegnazione dei diritti d’uso relativi alle frequenze televisivi per la Regione Lombardia, dalla quale Quenza risultava esclusa, con perdita dei diritti d’uso in DTT.
PadovaNews - Triveneto Tax&Legal del 22/12/2017

Consiglio di Stato conferma la richiesta dell'operatore Quenza Srl le frequenze TV

L’operatore di rete televisivo Quenza - rappresentata e difesa da Mauro Amiconi e Marzia Amiconi - ha chiesto al Ministero dello Sviluppo Economico di dare integrale ottemperanza alla sentenza definitiva del Consiglio di Stato che, ha annullato la precedente graduatoria per l’assegnazione dei diritti d’uso relativi alle frequenze televisive per la Regione Lombardia, dalla quale Quenza risultava esclusa, con perdita dei diritti d’uso in Dtt.
VenetoNews - Triveneto Tax&Legal del 22/12/2017

Consiglio di Stato conferma la richiesta dell'operatore Quenza Srl le frequenze TV

L’operatore di rete televisivo Quenza srl (ex VideoBergamo e Publimagic) - rappresentata e difesa dagli avv. Mauro Amiconi e Marzia Amiconi, dello Studio Legale Amiconi - ha chiesto al Ministero dello Sviluppo Economico di dare integrale ottemperanza alla sentenza definitiva del Consiglio di Stato che, confermando quanto già stabilito dal Tar Lazio, ha annullato la precedente graduatoria per l’assegnazione dei diritti d’uso relativi alle frequenze televisivi per la Regione Lombardia, dalla quale Quenza risultava esclusa, con perdita dei diritti d’uso in DTT
Il Nord Est Quotidiano del 22/12/2017

Quenza ottiene dal Consiglio di Stato la richiesta per l’assegnazione delle frequenze delle TV Locali della Regione Lombardia

L’operatore di rete televisivo Quenza srl (ex VideoBergamo e Publimagic) - rappresentata e difesa dagli avv. Mauro Amiconi e Marzia Amiconi, dello Studio Legale Amiconi - ha chiesto al Ministero dello Sviluppo Economico di dare integrale ottemperanza alla sentenza definitiva del Consiglio di Stato che, confermando quanto già stabilito dal Tar Lazio, ha annullato la precedente graduatoria per l’assegnazione dei diritti d’uso relativi alle frequenze televisivi per la Regione Lombardia, dalla quale Quenza risultava esclusa, con perdita dei diritti d’uso in DTT.
Global Legal Chronicle del 22/12/2017

Amiconi ottiene per Quenza l’assegnazione delle frequenze delle TV Locali in Lombardia

L’operatore di rete televisivo Quenza (ex VideoBergamo e Publimagic) – rappresentata e difesa da Mauro Amiconi e Marzia Amiconi, dello Studio Legale Amiconi – ha chiesto al Ministero dello Sviluppo Economico di dare integrale ottemperanza alla sentenza definitiva del Consiglio di Stato che, confermando quanto già stabilito dal Tar Lazio, ha annullato la precedente graduatoria per l’assegnazione dei diritti d’uso relativi alle frequenze televisivi per la Regione Lombardia, dalla quale Quenza risultava esclusa, con perdita dei diritti d’uso in DTT.
LegalCommunity del 21/12/2017

Amiconi ottiene per Quenza l’assegnazione delle frequenze Tv

L’operatore di rete televisivo Quenza - rappresentata e difesa da Mauro Amiconi e Marzia Amiconi, dello studio Amiconi - ha chiesto al Ministero dello Sviluppo Economico di dare integrale ottemperanza alla sentenza definitiva del Consiglio di Stato che, ha annullato la precedente graduatoria per l’assegnazione dei diritti d’uso relativi alle frequenze televisive per la Regione Lombardia, dalla quale Quenza risultava esclusa, con perdita dei diritti d’uso in Dtt.
Top Legal del 21/12/2017

Amiconi con Quenza per l'annullamento dell'assegnazione delle frequenze tv

Lo Studio legale Amiconi ha assistito con successo l'operatore di rete televisivo Quenza Srl nella richiesta di annullamento della nuova graduatoria per l’assegnazione delle frequenze alle Tv locali della Regione Lombardia, che l’aveva classificata in posizione non utile, unitamente agli altri operatori accomunati dall’intesa d’ufficio sul CH 7 VHF.
LegalCommunity del 27/10/2016

Studio Amiconi vince al Tar per Quenza

Lo Studio Legale Amiconi ha assistito con successo Quenza Srl nella richiesta al Tar Lazio di annullamento della graduatoria per l’assegnazione delle frequenze di accesso alle Tv locali della Regione Lombardia, che l’aveva classificata in posizione non utile.
Top Legal del 27/10/2016

Amiconi vince al Tar per Quenza

Lo Studio legale Amiconi ha assistito con successo Quenza - operatore di rete televisivo di Bergamo - nella richiesta di annullamento della nuova graduatoria per l’assegnazione delle frequenze alle Tv locali della Regione Lombardia, che l’aveva classificata in posizione non utile, unitamente agli altri operatori accomunati dall’intesa d’ufficio sul medesimo Ch 7 Vhf.
Top Legal del 26/10/2016

L'operatore TV Quenza srl riammesso nella graduatoria per l'assegnazione delle frequenze delle TV Locali

Quenza srl, operatore di rete televisivo di Bergamo, è stato affiancato dallo Studio Legale Amiconi nell'ottenere l'annullamento della nuova graduatoria per l’assegnazione delle frequenze alle TV locali della Regione Lombardia, che l’aveva classificata in posizione non utile, unitamente agli altri operatori accomunati dall’intesa d’ufficio sul medesimo CH 7 VHF.
PadovaNews - Triveneto Tax&Legal del 26/10/2016

L'operatore TV Quenza srl riammesso nella graduatoria per l'assegnazione delle frequenze delle TV Locali

Quenza srl, operatore di rete televisivo di Bergamo, è stato affiancato dallo Studio Legale Amiconi nell'ottenere l'annullamento della nuova graduatoria per l’assegnazione delle frequenze alle TV locali della Regione Lombardia, che l’aveva classificata in posizione non utile, unitamente agli altri operatori accomunati dall’intesa d’ufficio sul medesimo CH 7 VHF.
Il Nord Est Quotidiano del 26/10/2016

L’operatore TV Quenza srl riammesso nella graduatoria per l’assegnazione delle frequenze delle TV Locali

Quenza srl, operatore di rete televisivo di Bergamo, è stato affiancato dallo Studio Legale Amiconi nell’ottenere l’annullamento della nuova graduatoria per l’assegnazione delle frequenze alle TV locali della Regione Lombardia, che l’aveva classificata in posizione non utile, unitamente agli altri operatori accomunati dall’intesa d’ufficio sul medesimo CH 7 VHF.
VenetoNews - Triveneto Tax&Legal del 26/10/2016

L'operatore Quenza srl torna in graduatoria nell'assegnazione delle frequenze delle TV Locali in Lombardia

Lo Studio Legale Amiconi ha assistito con successo Quenza srl - operatore di rete televisivo di Bergamo - nella richiesta di annullamento della nuova Graduatoria per l’assegnazione delle frequenze alle TV locali della Regione Lombardia, che l’aveva classificata in posizione non utile, unitamente agli altri operatori accomunati dall’intesa d’ufficio sul medesimo CH 7 VHF.
Global Legal Chronicle del 25/10/2016

Quenza Srl ottiene l’annullamento della Graduatoria per l’assegnazione delle frequenze delle TV Locali della Regione Lombardia

Il TAR del Lazio ha accolto il ricorso presentato dall'operatore di rete televisivo di Bergamo Quenza srl, assistito dallo Studio Legale Amiconi, ottenendo l'annullamento della nuova Graduatoria per l’assegnazione delle frequenze alle TV locali in Lombardia.
di Loris Zanini Dtti.it del 25/10/2016

Agon Channel cede il canale 33 del ddt a Scripps Networks

L’imprenditore romano Francesco Becchetti ha ceduto la proprietà del tasto 33 del digitale terrestre, il canale su cui trasmetteva Agon Channel, la media company da lui fondata in Albania.
Primaonline.it del 24/07/2016

Agon Channel cede il canale 33 a Scripps Networks

L'imprenditore romano Francesco Becchetti ha ceduto la proprietà del canale 33 del digitale terrestre, su cui è andata in onda in questi anni Agon Channel, a Scripps Networks International.
di Mauro Roffi Millecanali del 23/07/2016

Agon Channel cede il canale 33 del digitale terrestre

L'imprenditore romano Francesco Becchetti ha ceduto la proprietà del canale 33 del digitale terrestre a Scripps Networks International UK Limited.
Diritto 24 del 21/07/2016

Agon Channel cede il canale 33 del digitale terrestre

Agon Channel, la media company fondata in Albania dall’imprenditore Francesco Becchetti, ha ceduto il canale 33 del Digitale terrestre.
Global Legal Chronicle del 21/07/2016

Amiconi e Dla Piper per il canale 33 del digitale terrestre

Agon Channel, la media company fondata in Albania dall'imprenditore Francesco Becchetti, ha ceduto la proprietà del canale 33 del digitale terrestre a Scripps Networks International UK Limited.
Top Legal del 21/07/2016

Agon Channel ceduta a Scripps, arriva Fine Living sul canale 33?

L'imprenditore romano Francesco Becchetti ha ceduto la numerazione 33 del digitale terrestre al gruppo americano Scripps Networks International, sbarcato in Italia a marzo di due anni fa con il canale Fine Living
Dreambox del 25/06/2016

Agon Channel ceduta a Scripps, arriva Fine Living sul canale 33?

L'imprenditore romano Francesco Becchetti ha ceduto la numerazione 33 del digitale terrestre al gruppo americano Scripps Networks International, sbarcato in Italia a marzo di due anni fa con il canale Fine Living
Dtti.it del 23/06/2016

Agon Channel vende a Scripps

Francesco Becchetti, patron di Agon Channel, ha venduto la numerazione 33 del Dtt free a Scripps Networks International.
E-Duesse del 23/06/2016

Agon Channel, ceduto il canale 33 a Scripps (Fine Living)

Francesco Becchetti ha ceduto la numerazione 33 del telecomando del digitale terrestre al gruppo americano Scripps, sbarcato in Italia a marzo di due anni fa con il canale Fine Living.
Tv Digital Divide del 23/06/2016

Agon Channel, finisce il sogno: venduto il canale 33

Agon Channel, il canale con sede in Albania lanciato a fine 2014 da Francesco Becchetti, ha venduto la numerazione 33 del telecomando al gruppo americano Scripps, sbarcato in Italia a marzo di due anni fa con il canale Fine Living.
TVzoom del 23/06/2016

TV, Agon Channel ceduta agli americano di Scripps

Il patron Francesco Becchetti, dopo due anni di attività, ha ceduto la numerazione 33 del digitale terrestre al gruppo americano Scripps Networks International.
AgenParl del 23/06/2016

TV, Becchetti vende il 33 a Scripps

Agon Channel, il canale con sede in Albania lanciato da Francesco Becchetti, ha venduto la numerazione 33 del telecomando al gruppo americano Scripps.
l Decoder del 23/06/2016

Tv, Becchetti vende il 33 a Scripps

Agon Channel, la media company fondata in Albania dall’imprenditore Francesco Becchetti, ha ceduto il canale 33 del Digitale terrestre, assistita dallo Studio Legale Amiconi.
di Andrea Secchi Italia Oggi del 23/06/2016

Becchetti mette in vendita l'lcn 33 per 10 milioni

L'imprenditore Francesco Becchetti avrebbe messo in vendita, per una cifra pari a 10 milioni di euro, l'lcn 33 utilizzato per la messa in onda di Agon Channel.
di Claudio Plazzotta Italia Oggi del 13/04/2016

privacy policy

Privacy Policy del sito web dello Studio Amiconi (di seguito il “Sito”)

Informazioni sulle modalità del trattamento dei dati personali svolto sul o tramite il Sito.

Il presente documento è strutturato secondo i contenuti della Privacy Policy applicata dall’Autorità Garante per la protezione dei dati personali con riferimento al trattamento di dati personali degli utenti che si collegano al sito web ufficiale www.garanteprivacy.it .
Il trattamento di dati personali sul Sito avverrà altresì in piena conformità a quanto previsto dal parere generale dell'Ufficio del Garante del 3 giugno 2004, Prot. N. 22457 in tema di protezione dei dati personali nello svolgimento delle attività forensi.

 

Titolare del trattamento dei dati personali.

A seguito della consultazione di questo Sito possono essere trattati dati relativi a persone identificate o identificabili.
Il Titolare del loro trattamento è lo Studio Amiconi, che ha sede in Roma, Viale Mazzini 88, Tel. +39-06-3724424, e-mail postmaster@amiconi.eu

 

Luogo del trattamento dei dati personali.

I trattamenti connessi ai servizi web di questo Sito hanno luogo presso la predetta sede dello Studio Amiconi e sono curati solo da personale tecnico dello Studio incaricato del trattamento, oppure da eventuali incaricati di occasionali operazioni di manutenzione.
Nessun dato derivante dalla navigazione viene diffuso senza il consenso dell’interessato.


Tipi di dati trattati

Dati di navigazione

I sistemi informatici e le procedure software preposte al funzionamento del Sito acquisiscono, nel corso del loro normale esercizio, alcuni dati personali la cui trasmissione è implicita nell’uso dei protocolli di comunicazione di Internet.
Si tratta di informazioni che non sono raccolte per essere associate a interessati identificati, ma che per loro stessa natura potrebbero, attraverso elaborazioni ed associazioni con dati detenuti da terzi, permettere di identificare gli utenti.
In questa categoria di dati rientrano gli indirizzi IP o i nomi a dominio dei computer utilizzati dagli utenti che si connettono al sito, gli indirizzi in notazione URI (Uniform Resource Identifier) delle risorse richieste, l’orario della richiesta, il metodo utilizzato nel sottoporre la richiesta al server, la dimensione del file ottenuto in risposta, il codice numerico indicante lo stato della risposta data dal server (buon fine, errore, ecc.) ed altri parametri relativi al sistema operativo e all’ambiente informatico dell’utente.
Questi dati vengono utilizzati al solo fine di ricavare informazioni statistiche anonime sull’uso del sito e per controllarne il corretto funzionamento e vengono cancellati immediatamente dopo l’elaborazione. I dati potrebbero essere utilizzati per l’accertamento di responsabilità in caso di ipotetici reati informatici ai danni del Sito: salva questa eventualità, allo stato i dati sui contatti web non vengono conservati.

 

Dati forniti volontariamente dall’utente.

L’invio facoltativo, esplicito e volontario di posta elettronica agli indirizzi indicati sul Sito comporta la successiva acquisizione dell’indirizzo del mittente, necessario per rispondere alle richieste, nonché degli eventuali altri dati personali inseriti nella missiva.
Specifiche informative di sintesi verranno progressivamente riportate o visualizzate nelle pagine del sito predisposte per particolari servizi a richiesta.

 

Utilizzo dei cookies o di sistemi di tracciatura/monitoraggio permanente degli utenti.

Nessun dato personale degli utenti viene in proposito acquisito dal Sito.
Non viene fatto uso di cookies per la trasmissione di informazioni di carattere personale, né vengono utilizzati c.d. cookies persistenti di alcun tipo, ovvero sistemi per il tracciamento permanente degli utenti.
L’uso di c.d. cookies di sessione (che non vengono memorizzati in modo persistente sul computer dell’utente e svaniscono con la chiusura del browser) è strettamente limitato alla trasmissione di identificativi di sessione (costituiti da numeri casuali generati dal server) necessari per consentire l’esplorazione sicura ed efficiente del Sito.
I c.d. cookies di sessione utilizzati sul Sito evitano il ricorso ad altre tecniche informatiche potenzialmente pregiudizievoli per la riservatezza della navigazione degli utenti e non consentono l’acquisizione di dati personali identificativi dell’utente.

 

Facoltatività del conferimento dei dati.

A parte quanto specificato per i dati di navigazione, l’utente è sempre libero di fornire i dati personali.
Tuttavia, il mancato conferimento dei dati può in qualche caso comportare l’impossibilità di ottenere quanto richiesto.

 

Modalità del trattamento.

I dati personali sono trattati con strumenti automatizzati per il tempo strettamente necessario a conseguire gli scopi per cui sono stati raccolti.
Specifiche misure di sicurezza sono osservate per prevenire la perdita dei dati, usi illeciti o non corretti ed accessi non autorizzati.

 

Diritti degli interessati.

I soggetti cui si riferiscono i dati personali hanno il diritto in qualunque momento di ottenere la conferma dell’esistenza o meno dei medesimi dati e di conoscerne il contenuto e l’origine, verificarne l’esattezza o chiederne l’integrazione o l’aggiornamento, oppure la rettificazione (art. 7 del d.lgs. n. 196/2003).
Ai sensi del medesimo articolo si ha il diritto di chiedere la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, nonché di opporsi in ogni caso, per motivi legittimi, al loro trattamento.
Le richieste vanno rivolte al Titolare, senza formalità, inviando una comunicazione all’indirizzo email postmaster@amiconi.eu

 

La Privacy Policy del Sito sarà soggetta ad aggiornamenti. L’utente è tenuto ha consultarla periodicamente.