Tivù locali, spada di Damocle sulle frequenze

Il TAR del Lazio non si è espresso a favore delle principali emittenti locali del Veneto, in merito all'assegnazione del Canale 58 del digitale terrestre. L'avvocato Marzia Amiconi, partner dello Studio Legale Amiconi, riassume la vicenda.
di Andrea Priante Corriere del Veneto del 31/07/2018

Consiglio di Stato conferma la richiesta dell'operatore Quenza Srl le frequenze TV

L’operatore di rete televisivo Quenza srl (ex VideoBergamo e Publimagic) - rappresentata e difesa dagli avv. Mauro Amiconi e Marzia Amiconi, dello Studio Legale Amiconi - ha chiesto al Ministero dello Sviluppo Economico di dare integrale ottemperanza alla sentenza definitiva del Consiglio di Stato che, confermando quanto già stabilito dal Tar Lazio, ha annullato la precedente graduatoria per l’assegnazione dei diritti d’uso relativi alle frequenze televisivi per la Regione Lombardia, dalla quale Quenza risultava esclusa, con perdita dei diritti d’uso in DTT.
PadovaNews - Triveneto Tax&Legal del 22/12/2017

Consiglio di Stato conferma la richiesta dell'operatore Quenza Srl le frequenze TV

L’operatore di rete televisivo Quenza - rappresentata e difesa da Mauro Amiconi e Marzia Amiconi - ha chiesto al Ministero dello Sviluppo Economico di dare integrale ottemperanza alla sentenza definitiva del Consiglio di Stato che, ha annullato la precedente graduatoria per l’assegnazione dei diritti d’uso relativi alle frequenze televisive per la Regione Lombardia, dalla quale Quenza risultava esclusa, con perdita dei diritti d’uso in Dtt.
VenetoNews - Triveneto Tax&Legal del 22/12/2017

Consiglio di Stato conferma la richiesta dell'operatore Quenza Srl le frequenze TV

L’operatore di rete televisivo Quenza srl (ex VideoBergamo e Publimagic) - rappresentata e difesa dagli avv. Mauro Amiconi e Marzia Amiconi, dello Studio Legale Amiconi - ha chiesto al Ministero dello Sviluppo Economico di dare integrale ottemperanza alla sentenza definitiva del Consiglio di Stato che, confermando quanto già stabilito dal Tar Lazio, ha annullato la precedente graduatoria per l’assegnazione dei diritti d’uso relativi alle frequenze televisivi per la Regione Lombardia, dalla quale Quenza risultava esclusa, con perdita dei diritti d’uso in DTT
Il Nord Est Quotidiano del 22/12/2017

Quenza ottiene dal Consiglio di Stato la richiesta per l’assegnazione delle frequenze delle TV Locali della Regione Lombardia

L’operatore di rete televisivo Quenza srl (ex VideoBergamo e Publimagic) - rappresentata e difesa dagli avv. Mauro Amiconi e Marzia Amiconi, dello Studio Legale Amiconi - ha chiesto al Ministero dello Sviluppo Economico di dare integrale ottemperanza alla sentenza definitiva del Consiglio di Stato che, confermando quanto già stabilito dal Tar Lazio, ha annullato la precedente graduatoria per l’assegnazione dei diritti d’uso relativi alle frequenze televisivi per la Regione Lombardia, dalla quale Quenza risultava esclusa, con perdita dei diritti d’uso in DTT.
Global Legal Chronicle del 22/12/2017

Amiconi ottiene per Quenza l’assegnazione delle frequenze delle TV Locali in Lombardia

L’operatore di rete televisivo Quenza (ex VideoBergamo e Publimagic) – rappresentata e difesa da Mauro Amiconi e Marzia Amiconi, dello Studio Legale Amiconi – ha chiesto al Ministero dello Sviluppo Economico di dare integrale ottemperanza alla sentenza definitiva del Consiglio di Stato che, confermando quanto già stabilito dal Tar Lazio, ha annullato la precedente graduatoria per l’assegnazione dei diritti d’uso relativi alle frequenze televisivi per la Regione Lombardia, dalla quale Quenza risultava esclusa, con perdita dei diritti d’uso in DTT.
LegalCommunity del 21/12/2017

Amiconi ottiene per Quenza l’assegnazione delle frequenze Tv

L’operatore di rete televisivo Quenza - rappresentata e difesa da Mauro Amiconi e Marzia Amiconi, dello studio Amiconi - ha chiesto al Ministero dello Sviluppo Economico di dare integrale ottemperanza alla sentenza definitiva del Consiglio di Stato che, ha annullato la precedente graduatoria per l’assegnazione dei diritti d’uso relativi alle frequenze televisive per la Regione Lombardia, dalla quale Quenza risultava esclusa, con perdita dei diritti d’uso in Dtt.
Top Legal del 21/12/2017

Amiconi con Quenza per l'annullamento dell'assegnazione delle frequenze tv

Lo Studio legale Amiconi ha assistito con successo l'operatore di rete televisivo Quenza Srl nella richiesta di annullamento della nuova graduatoria per l’assegnazione delle frequenze alle Tv locali della Regione Lombardia, che l’aveva classificata in posizione non utile, unitamente agli altri operatori accomunati dall’intesa d’ufficio sul CH 7 VHF.
LegalCommunity del 27/10/2016

Studio Amiconi vince al Tar per Quenza

Lo Studio Legale Amiconi ha assistito con successo Quenza Srl nella richiesta al Tar Lazio di annullamento della graduatoria per l’assegnazione delle frequenze di accesso alle Tv locali della Regione Lombardia, che l’aveva classificata in posizione non utile.
Top Legal del 27/10/2016

Amiconi vince al Tar per Quenza

Lo Studio legale Amiconi ha assistito con successo Quenza - operatore di rete televisivo di Bergamo - nella richiesta di annullamento della nuova graduatoria per l’assegnazione delle frequenze alle Tv locali della Regione Lombardia, che l’aveva classificata in posizione non utile, unitamente agli altri operatori accomunati dall’intesa d’ufficio sul medesimo Ch 7 Vhf.
Top Legal del 26/10/2016

L'operatore TV Quenza srl riammesso nella graduatoria per l'assegnazione delle frequenze delle TV Locali

Quenza srl, operatore di rete televisivo di Bergamo, è stato affiancato dallo Studio Legale Amiconi nell'ottenere l'annullamento della nuova graduatoria per l’assegnazione delle frequenze alle TV locali della Regione Lombardia, che l’aveva classificata in posizione non utile, unitamente agli altri operatori accomunati dall’intesa d’ufficio sul medesimo CH 7 VHF.
PadovaNews - Triveneto Tax&Legal del 26/10/2016

L'operatore TV Quenza srl riammesso nella graduatoria per l'assegnazione delle frequenze delle TV Locali

Quenza srl, operatore di rete televisivo di Bergamo, è stato affiancato dallo Studio Legale Amiconi nell'ottenere l'annullamento della nuova graduatoria per l’assegnazione delle frequenze alle TV locali della Regione Lombardia, che l’aveva classificata in posizione non utile, unitamente agli altri operatori accomunati dall’intesa d’ufficio sul medesimo CH 7 VHF.
Il Nord Est Quotidiano del 26/10/2016

L’operatore TV Quenza srl riammesso nella graduatoria per l’assegnazione delle frequenze delle TV Locali

Quenza srl, operatore di rete televisivo di Bergamo, è stato affiancato dallo Studio Legale Amiconi nell’ottenere l’annullamento della nuova graduatoria per l’assegnazione delle frequenze alle TV locali della Regione Lombardia, che l’aveva classificata in posizione non utile, unitamente agli altri operatori accomunati dall’intesa d’ufficio sul medesimo CH 7 VHF.
VenetoNews - Triveneto Tax&Legal del 26/10/2016

L'operatore Quenza srl torna in graduatoria nell'assegnazione delle frequenze delle TV Locali in Lombardia

Lo Studio Legale Amiconi ha assistito con successo Quenza srl - operatore di rete televisivo di Bergamo - nella richiesta di annullamento della nuova Graduatoria per l’assegnazione delle frequenze alle TV locali della Regione Lombardia, che l’aveva classificata in posizione non utile, unitamente agli altri operatori accomunati dall’intesa d’ufficio sul medesimo CH 7 VHF.
Global Legal Chronicle del 25/10/2016

Quenza Srl ottiene l’annullamento della Graduatoria per l’assegnazione delle frequenze delle TV Locali della Regione Lombardia

Il TAR del Lazio ha accolto il ricorso presentato dall'operatore di rete televisivo di Bergamo Quenza srl, assistito dallo Studio Legale Amiconi, ottenendo l'annullamento della nuova Graduatoria per l’assegnazione delle frequenze alle TV locali in Lombardia.
di Loris Zanini Dtti.it del 25/10/2016

Agon Channel cede il canale 33 del ddt a Scripps Networks

L’imprenditore romano Francesco Becchetti ha ceduto la proprietà del tasto 33 del digitale terrestre, il canale su cui trasmetteva Agon Channel, la media company da lui fondata in Albania.
Primaonline.it del 24/07/2016

Agon Channel cede il canale 33 a Scripps Networks

L'imprenditore romano Francesco Becchetti ha ceduto la proprietà del canale 33 del digitale terrestre, su cui è andata in onda in questi anni Agon Channel, a Scripps Networks International.
di Mauro Roffi Millecanali del 23/07/2016

Agon Channel cede il canale 33 del digitale terrestre

L'imprenditore romano Francesco Becchetti ha ceduto la proprietà del canale 33 del digitale terrestre a Scripps Networks International UK Limited.
Diritto 24 del 21/07/2016

Agon Channel cede il canale 33 del digitale terrestre

Agon Channel, la media company fondata in Albania dall’imprenditore Francesco Becchetti, ha ceduto il canale 33 del Digitale terrestre.
Global Legal Chronicle del 21/07/2016

Amiconi e Dla Piper per il canale 33 del digitale terrestre

Agon Channel, la media company fondata in Albania dall'imprenditore Francesco Becchetti, ha ceduto la proprietà del canale 33 del digitale terrestre a Scripps Networks International UK Limited.
Top Legal del 21/07/2016

Agon Channel ceduta a Scripps, arriva Fine Living sul canale 33?

L'imprenditore romano Francesco Becchetti ha ceduto la numerazione 33 del digitale terrestre al gruppo americano Scripps Networks International, sbarcato in Italia a marzo di due anni fa con il canale Fine Living
Dreambox del 25/06/2016

Agon Channel ceduta a Scripps, arriva Fine Living sul canale 33?

L'imprenditore romano Francesco Becchetti ha ceduto la numerazione 33 del digitale terrestre al gruppo americano Scripps Networks International, sbarcato in Italia a marzo di due anni fa con il canale Fine Living
Dtti.it del 23/06/2016

Agon Channel vende a Scripps

Francesco Becchetti, patron di Agon Channel, ha venduto la numerazione 33 del Dtt free a Scripps Networks International.
E-Duesse del 23/06/2016

Agon Channel, ceduto il canale 33 a Scripps (Fine Living)

Francesco Becchetti ha ceduto la numerazione 33 del telecomando del digitale terrestre al gruppo americano Scripps, sbarcato in Italia a marzo di due anni fa con il canale Fine Living.
Tv Digital Divide del 23/06/2016

Agon Channel, finisce il sogno: venduto il canale 33

Agon Channel, il canale con sede in Albania lanciato a fine 2014 da Francesco Becchetti, ha venduto la numerazione 33 del telecomando al gruppo americano Scripps, sbarcato in Italia a marzo di due anni fa con il canale Fine Living.
TVzoom del 23/06/2016

TV, Agon Channel ceduta agli americano di Scripps

Il patron Francesco Becchetti, dopo due anni di attività, ha ceduto la numerazione 33 del digitale terrestre al gruppo americano Scripps Networks International.
AgenParl del 23/06/2016

TV, Becchetti vende il 33 a Scripps

Agon Channel, il canale con sede in Albania lanciato da Francesco Becchetti, ha venduto la numerazione 33 del telecomando al gruppo americano Scripps.
l Decoder del 23/06/2016

Tv, Becchetti vende il 33 a Scripps

Agon Channel, la media company fondata in Albania dall’imprenditore Francesco Becchetti, ha ceduto il canale 33 del Digitale terrestre, assistita dallo Studio Legale Amiconi.
di Andrea Secchi Italia Oggi del 23/06/2016

Becchetti mette in vendita l'lcn 33 per 10 milioni

L'imprenditore Francesco Becchetti avrebbe messo in vendita, per una cifra pari a 10 milioni di euro, l'lcn 33 utilizzato per la messa in onda di Agon Channel.
di Claudio Plazzotta Italia Oggi del 13/04/2016

Tcs avrà frequenze ‘non interferite’

Studio Amiconi al fianco di Tele Costa Smeralda ottiene dal Ministero dello Sviluppo Economico l’assegnazione di frequenze Tv non interferite in Sardegna.
Millecanali del 29/11/2015

Il MiSE ha assegnato a Tele Costa Smeralda i diritti d’uso sulle frequenze CH 23 e CH 35 UHF per la Regione Sardegna

Il Ministero dello Sviluppo Economico ha provveduto all’assegnazione dei diritti d’uso a Tele Costa Smeralda Spa per la Regione Sardegna sulle frequenze CH 23 e CH 35 UHF, necessari per consentire all’operatore di rete di diffondere i contenuti con una penetrazione capillare.
Global Legal Chronicle del 25/11/2015

Studio Amiconi al fianco di Tele Costa Smeralda ottiene dal Ministero dello Sviluppo Economico l'assegnazione di frequenze Tv non interferite in Sardegna

Tele Costa Smeralda S.p.A., affiancata dallo Studio Legale Amiconi, ha ottenuto dal Ministero dello Sviluppo Economico l'assegnazione dei diritti d'uso per la Regione Sardegna sulle frequenze CH 23 e CH 35 UHF, risorse di primaria qualità che consentiranno all'operatore di rete di diffondere i contenuti con una penetrazione capillare.
Diritto 24 del 24/11/2015

Studio Amiconi al fianco di Tele Costa Smeralda ottiene dal Ministero dello Sviluppo Economico l'assegnazione di frequenze Tv non interferite in Sardegna

Tele Costa Smeralda S.p.A., affiancata dallo Studio Legale Amiconi, ha ottenuto dal Ministero dello Sviluppo Economico l'assegnazione dei diritti d'uso per la Regione Sardegna sulle frequenze CH 23 e CH 35 UHF, che consentiranno all'operatore di rete di diffondere i contenuti con una penetrazione capillare.
Finanza e Diritto del 24/11/2015

Studio Amiconi con Tele Costa Smeralda nell'assegnazione di frequenze Tv non interferite

Il Tar Lazio ha accolto i motivi aggiunti proposti da Tele Costa Smeralda S.p.A. – assistita dagli Avvocati Marzia Amiconi e Mauro Amiconi dello Studio Legale Amiconi – avverso l’assegnazione del diritto d’uso definitivo delle frequenze televisive digitali in ambito locale nella Regione Sardegna.
di Gabriele Ventura Italia Oggi Sette del 28/09/2015

Nuova Rete al Consiglio di Stato assistita dallo studio Amiconi

Nuova Rete, operatore di rete televisivo locale, è stata riammessa in graduatoria per l'assegnazione delle frequenze del digitale terrestre della regione Emilia Romagna.
Italia Oggi Sette del 21/09/2015

Studio Amiconi ottiene frequenze non interferite per TCS

Il Tar Lazio ha accolto i motivi aggiunti proposti da Tele Costa Smeralda S.p.A. – assistita dagli Avvocati Marzia Amiconi e Mauro Amiconi dello Studio Legale Amiconi – avverso l’assegnazione del diritto d’uso definitivo delle frequenze televisive digitali in ambito locale nella Regione Sardegna.
Millecanali del 20/09/2015

Il Tar Lazio decide per l’assegnazione a Tele Costa Smeralda di frequenze TV non interferite

Lo Studio Amiconi ottiene per Tele Costa Smeralda l’assegnazione di frequenze TV non interferite. Il Tar Lazio ha ordinato al Ministero di adottare un nuovo provvedimento volto a garantire a TCS il mantenimento del bacino di utenza servito in tecnica analogica in conformità ai titoli abilitatori rilasciati.
Global Legal Chronicle del 16/09/2015

Studio Amiconi ottiene per Tele Costa Smeralda l'assegnazione di frequenze Tv non interferite

Il Tar Lazio, con la sentenza 10959/15, ha accolto i motivi aggiunti proposti da Tele Costa Smeralda S.p.A. avverso l’assegnazione del diritto d’uso definitivo delle frequenze televisive digitali in ambito locale nella Regione Sardegna.
Finanza e Diritto del 16/09/2015

Amiconi con Tele Costa Smeralda per le frequenze Tv non interferite

Il Tar Lazio, con la sentenza 10959/15, ha accolto i motivi aggiunti proposti da Tcs Tele Costa Smeralda - assistita da Marzia Amiconi e Mauro Amiconi dell'omonimo studio - avverso l’assegnazione del diritto d’uso definitivo delle frequenze televisive digitali in ambito locale nella Regione Sardegna.
Top Legal del 15/09/2015

Amiconi vince al Consiglio di Stato per Nuova Rete

Nuova Rete, operatore di rete televisivo locale, assistita dai partner Mauro Amiconi e Marzia Amiconi dell'omonimo studio, è stata riammessa in graduatoria per l'assegnazione delle frequenze del digitale terrestre della regione Emilia Romagna.
Top Legal del 15/09/2015

Nuova Rete vince al Consiglio di Stato assistita dallo Studio Amiconi

Nuova Rete Srl, operatore di rete televisivo locale, è stata definitivamente riammessa in graduatoria per l’assegnazione delle frequenze per il servizio televisivo digitale terrestre della regione Emilia Romagna.
Millecanali del 15/09/2015

Studio Amiconi ottiene per Tele Costa Smeralda l'assegnazione di frequenze Tv non interferite

Il Tar Lazio ha ordinato al Ministero di adottare un nuovo provvedimento volto a garantire a Tele Costa Smeralda il mantenimento del bacino di utenza servito in tecnica analogica in conformità ai titoli abilitatori rilasciati.
Diritto 24 del 15/09/2015

Nuova Rete vince dinanzi il Consiglio di Stato assistita dallo Studio Amiconi

Nuova Rete Srl, operatore di rete televisivo locale, è stata definitivamente riammessa in graduatoria per l’assegnazione delle frequenze per il servizio televisivo digitale terrestre della regione Emilia Romagna
Finanza e Diritto del 11/09/2015

Nuova Rete è stata riammessa in graduatoria per l’assegnazione delle frequenze del digitale terrestre in Emilia Romagna

Nuova Rete Srl, operatore di rete televisivo locale, è stata definitivamente riammessa in graduatoria per l’assegnazione delle frequenze per il servizio televisivo digitale terrestre della regione Emilia Romagna.
Global Legal Chronicle del 10/09/2015

Nuova Rete è stata riammessa in graduatoria per l’assegnazione delle frequenze del digitale terrestre in Emilia Romagna

Nuova Rete Srl è stata riammessa in graduatoria per l'assegnazione delle frequenze del digitale terrestre come operatore di rete in ambito locale.
Diritto 24 del 10/09/2015

Nuova Rete vince al Consiglio di Stato assistita da Amiconi

Nuova Rete Srl, operatore di rete televisivo locale, è stata definitivamente riammessa in graduatoria per l’assegnazione delle frequenze per il servizio televisivo digitale terrestre della regione Emilia Romagna.
LegalCommunity del 10/09/2015